Parco del Bric

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività - Escursioni

Il circondario regala numerosi siti di interesse naturalistico, storico, paleontologico, percorribili a piedi o in bicicletta.

  • Camminamenti nei boschi cedui di collina alla conoscenza dei fossili

  • Sentieri ricercati appositamente per la conoscenza della natura, della sua storia, la testimonianza dei tempi che furono con il ritrovamento della flora e della fauna fossilizzati di milioni di anni .

  • Le antiche dimore dei re: I Castelli del Monferrato.

Aleramo, Marchesato di Mantova Savoia, imperatore Ottone III; visite guidate degli ambienti, dei sotterranei delle corti e delle segrete.

  • Percorsi per caccia fotografica (bird watching): fringillidi, emberizidi, anatidi, ardeidi, rapaci.. ma anche piccoli mammiferi.

Postazioni mimetizzate in luoghi appositamente creati al fine di scorgere e fotografare le più disparate specie durante la loro quotidianità: Picchio nero, Fringuello, Cincia, Codibugnolo, Scoiattolo Rosso, Falco Pecchiaiolo, Gheppio, Starne… sono solo alcune delle razze visibili.

  • Corsi e concorsi di fotografia.

Il Parco del Bric si pone anche come luogo ove ospitare lezioni e incontri in ambito fotografico

  • Stage di educazione ambientale.

Organizzazione di appuntamenti culturali in collaborazione con il Corpo Forestale;
Istruzione e salvaguardia dell’ambiente.

In generale un approccio diretto e rispettoso con ciò che è la Natura anche quando si interseca con la storia.
Il tentativo di ricreare quel contatto, ormai sempre più raro con la fauna e la flora che ci circonda; sempre rispettosi, mai invasivi ma convinti nel ricercare un insieme di attività uniche, dedite alla riscoperta, all’approfondimento e alla conoscenza di ciò che ci circonda e di ciò che è stato.


formica
Torna ai contenuti | Torna al menu